Una tonnellata di generi di prima necessità e due ambulanze inviate in Ucraina

Nelle settimane che hanno succeduto lo scoppio della tragica guerra in Ucraina, i Rotary Club hanno subito preso parte a iniziative che potessero dare sostegno alla popolazione ucraina. 
 
 

Generi alimentari per chi ne ha bisogno

Gli effetti negativi di più di un anno di pandemia sono visibili non solo sul piano sanitario, ma anche su quello economico. E' stato ampiamente documentato sui media l'incremento del numero di persone che si rivolgono ad associazioni e ONLUS per ricevere un aiuto per le necessità quotidiane, prima fra tutte la consegna di generi alimentari. 

Intervento umanitario a favore dei nascituri e dei bambini

Fondazione Rotary Club Milano, insieme a Fondazione Matalon, al Rotary Club Nurberg, Rotary Club Milano Naviglio Grande e agli Amici Rotariani e Donatori partecipano al progetto Beirut Baby Milk, con l'invio in Libano di 1 tonnellata di latte in polvere per i nascituri ed i bambini fino a 12 mesi.

Nutriamo l'Inclusione

PizzAut è una pizzeria gestita da ragazzi autistici affiancati da professionisti della ristorazione e della riabilitazione e, al tempo stesso, un laboratorio di inclusione sociale che offre lavoro, formazione e dignità alle persone autistiche.

Il perché di una cittadinanza attiva e consapevole.

Il libro è nato nell’intento di fornire ai ragazzi delle scuole secondarie un valido supporto per lo studio e l’approfondimento dell’insegnamento curriculare dell’educazione civica, ma si pone un obiettivo ben più ambizioso: quello di rendere gli studenti soggetti attivi della materia, in grado di apprendere e di interiorizzare il rispetto delle regole e quindi di prepararsi a diventare dei cittadini attivi e consapevoli.1

tratto da La Nuova Educazione Civica - il perché di una cittadinanza attiva e consapevole di M. Mazzei e M.R. Sodano
 

Fondazione Rotary Club Milano, Rotaract Milano e Rotary Club milanesi ed europei insieme per il successo del progetto.

Il progetto vuole sostenere la costruzione di un impianto solare a Balaka - Malawi, per alimentare il Comfort Community Hospital, che nel 2020 ha fornito assistenza gratuita ad oltre 74.000 pazienti, in ambulatori e reparti di pediatria, maternità e chirurgia.

 

Vedere per capire e non dimenticare

In occasione del Giorno dedicato alle vittime del terrorismo, il 9 maggio 2021è stato presentato su geoportale del Comune di Milano il progetto Museo Diffuso Urbano’ all’interno del quale si può trovare una mappa interattiva di Milano in cui si raccontano le storie delle vittime ed i luoghi del terrorismo. Cliccando su ogni punto in evidenza sulla mappa è possibile scoprire la storia della vittima, trovare delle fotografie dell’epoca e leggere, in alcuni casi, anche atti processuali della vicenda.

ROTARY CONNETTE WEBSITE - Home

3.000 degenti tolti dall'isolamento Covid-19 in 35 Ospedali e RSA

Il progetto Rotary Connette, promosso durante la prima fase dell’emergenza Covid-19 dal Rotary Club Milano Europa, Rotary Milano Sud Est e patrocinato dalla Fondazione, ha avuto l’obiettivo di dotare di tablet, munite di schede sim, i Reparti Ospedalieri e RSA di Milano e Provincia.

Digitalizzazione e valorizzazione del prestigioso archivio di levatura nazionale

Alla Fondazione Rotary Club Milano è stato affidato il progetto di digitalizzazione e valorizzazione dell’archivio storico del Rotary Club Milano, non solo con l’intento di preservare il valore economico dell’archivio concesso in comodato d’uso alla Fondazione, ma soprattutto di metterlo a disposizione dell’intero Paese e del sistema rotariano nazionale, alla luce dell’importante ruolo che il Rotary Club Milano ha rivestito nella storia della Città di Milano e del Paese.

‘Giardini della Scienza’

Scienza, Ambiente e Arte per il benessere della comunità

I Giardini della Scienza, detti Giardini del Centenario Rotary Milano 1923 – 2023 è la realizzazione, al Parco Nord, con spazi per il tempo libero, per l’istruzione e museali, frutto della collaborazione tra il Parco Nord, l’industria farmaceutica Zambon, il Rotary Club Milano e la Fondazione Rotary Club Milano, impegnata ad offrire opera di coordinamento, supporto e raccolta fondi.

 

Un supporto fondamentale per l'istruzione a distanza

In un momento grave e difficile come è stato il periodo del Covid-19 per la nostra città, uno dei bisogni più diffusi ha riguardato la scuola. Laura Galimberti, assessore all'educazione e all'istruzione, ha dichiarato: "Questa didattica a distanza rischia di non essere per tutti, come invece deve essere la scuola". Il Rotary Milano Nord è quindi sceso in campo con il progetto PC per Tutti.

 

Un progetto innovativo e vincente, frutto delle sinergie rotariane

L’idea del progetto Riselda nasce nel 2015 da Fernando Gomes Da Silva, un detenuto che scontava la sua pena nel carcere di Firenze: mettendo a frutto le sue competenze passate da elettricista, Fernando inventa e costruisce un “rifiutometro” in miniatura, che battezza col nome di sua madre: Riselda.
 

Il supporto a distanza, gratuito per tutti

L’emergenza Covid-19 ha determinato – tra molte altre difficoltà – un consistente aumento dei disagi psicologici nella popolazione.

L’isolamento da quarantena, la crisi finanziaria e lavorativa, l’incertezza per il futuro e – nei casi più estremi – la perdita di un congiunto, sono tutti fattori che – combinati tra loro – possono incidere in modo determinante sulla crisi psicologica di soggetti più fragili o predisposti.

La Fondazione Rotary Milano supporta per questo il Progetto PRONTO PSY, cofinanziato dal Rotary Club Milano San Siro e realizzato dalla SIPEM (Società̀ Italiana di Psicologia dell’Emergenza) SoS Lombardia.

 

Per la cura del tumore al seno

Quando una paziente riceve una diagnosi di patologia oncologica al seno, prima di sottoporsi a interventi chirurgici o terapie invasive vuole avere almeno una seconda opinione su come curarsi e, nella quasi totalità dei casi, si rivolge al proprio Medico di Base.
Il Medico di Base raramente è informato sullo stato dell’arte della ricerca clinica internazionale relativa al tipo di tumore diagnosticato alla sua paziente.

La necessità di aiutare i medici di base è stata evidenziata dalla Federazione dei Medici di Medicina Generale (FIMMG) che ha sollecitato la collaborazione del Comitato Scientifico R4H (Rotary per la Salute) chiedendole di attivarsi a questo proposito. Questa richiesta della Federazione dei Medici di Medicina Generale è stata attentamente studiata per vedere come risolvere il problema.

Il risultato di questo studio è stato la nascita del progetto ”siCURO” studiato per offrire direttamente al Medico di Base un servizio di eccellenza che sia costantemente aggiornato dai migliori specialisti del mondo.

Sradicare la fame e la sete nel mondo

Aquaplus è un Programma ideato dal Rotary (Distretto 2040, ora distretti 2041 e 2042) e da EXPO Milano 2015 e sviluppato con l’adesione in partenariato della Facoltà di Agraria della Università di Milano e degli operatori della Cooperazione Internazionale AVSI e MLFM.

Diamo ossigeno a Milano

L’innalzamento della temperatura di 2 gradi del nostro pianeta, causato dall’aumento delle emissioni di anidride carbonica, impone la necessità di adottare tutte le tecniche possibili per non produrre anidride carbonica e gli interventi per eliminarlo.

Emigrare per ritornare

Chi emigra è alla ricerca del benessere e quindi di un lavoro. Per aiutare queste persone in difficoltà la Fondazione, ha ottenuto una delibera della Regione Lombardia di un adeguato finanziamento per questo progetto da realizzarsi nel Sud Sudan: creare un’attività che faccia nascere stabili posti di lavoro per chi è fuggito in Italia. Dei rotariani della Fondazione stanno già attivamente lavorando per questo scopo in Sud Sudan.

La Street Art entra nelle scuole

La Street Art, espressione della cultura urbana e metropolitana, entra nelle scuole del meratese e diventa appannaggio di un gruppo di studenti, guidati dai loro docenti D. Mauri e G. Mauri e coordinati da un esponente del collettivo di Street Art Ortica Noodles, Walter Contipelli. L’artista, di fama internazionale e di spicco all’interno dello scenario della Street Art milanese, si specializza in opere di Arte Partecipata, ovvero quelle opere che coinvolgono direttamente i loro fruitori nel processo creativo.

Il rilancio del patrimonio artistico, storico e culturale di Milano

Fondazione Sviluppo Cà Granda IRCCS ha iniziato il rilancio del patrimonio artistico storico e culturale in due direzioni: il rilancio del patrimonio in Milano e il rilancio delle abazie e cascine che possiede nella provincia di Milano.